Elisabetta Sancassani

Elisabetta Sancassani

Oggi vi presentiamo un'atleta che rappresenta con orgoglio la grande tradizione del canottaggio di Bellagio: Elisabetta Sancassani. Regina dei campi di regata fin da Cadetta,

si distingue negli anni per i suoi numerosi successi nazionali e per alcune straordinarie performance a livello mondiale.

Allenata da Carlo Segalli ed Emilio Torri, della Canottieri Bellagina, dimostra subito di possedere la stoffa della campionessa al Festival dei Giovani, vinto una volta in doppio, Pallanza ‘96, e una in singolo, Piediluco ‘97.

Nel 2000 a Sempach (Svizzera) vince la sua prima medaglia a livello internazionale: bronzo alla Coppa della Gioventù, dove Betta partecipa in quattro di coppia.
Il primo importante successo è il titolo italiano in singolo a Milano nel 2001, seguito dall’oro ai Campionati Italiani Under 23, sempre in singolo.
Inizia così la stagione “dorata” dell’atleta azzurra, che nel 2002 vince i Mondiali Under 23 a Genova in doppio con Gabriella Bascelli (foto a lato) replicando poi due mesi dopo a Siviglia raggiungendo uno storico bronzo ai Mondiali Assoluti. Finaliste l'anno successivo a Milano 2003, le azzurre non brillano alle Olimpiadi di Atene 2004.

Nel 2005 vince due titoli Italiani, in doppio con Francesca Russi a Milano per la categoria Senior e a Ravenna per la categoria Under 23. Lo stesso anno timbra puntuale il cartellino alla XV Edizione dei Giochi del Mediterraneo di Almeria (Spagna) in singolo: è un impresa che non riesce Pescara 2009, conquista l’argento in singolo alle spalle della spagnola Dominguez.
Ridiventa campionessa mondiale under 23 ai Mondiali di Amsterdam 2005, stavolta insieme alla diciannovenne salernitana Laura Schiavone.

Nel 2007 passa Gruppo Sportivo Fiamme Gialle della Guardia di Finanza e infila subito tre titoli italiani: nel 2007 a Ravenna e nel 2008 a Varese in quattro di coppia con Laura Milani, Gioia Sacco e Marta Novelli, nel 2009 in coppia con Laura Milani a Ravenna. Con la Schiavone, strappa a Monaco 2007 la qualificazione alle Olimpiadi di Pechino 2008 dove purtroppo le azzurre non centrano neppure l'obiettivo delle semifinali.

Nell’ultima stagione il miglior risultato di Elisabetta è l’argento ai Campionati Europei di Brest (Bielorussia), in barca con Laura Schiavone, Gabriella Bascelli ed Erika Bello, ma la stessa formazione convince anche ai Mondiali di Poznan (Polonia) classificandosi al quarto posto.

AddThis Social Bookmark Button
FaLang translation system by Faboba