Bellagio di nuovo cinque vele blu di Legambiente

Bellagio

Anche quest’anno Bellagio si è guadagnata le «Cinque vele blu» di Legambiente, un riconoscimento importante per la bellezza dei luoghi, la qualità dei servizi e la tutela dell’ambiente.

Una delegazione del Comune, guidata dal sindaco Angelo Barindelli, sarà ricevuta oggi nella sede romana di Legambiente, alla presenza della presidente Rossella Muroni e del ministro per i Beni e le Attività culturali e il Turismo Dario Franceschini. Bellagio è una habitué del premio: è il settimo anno consecutivo che le vele blu colorano e permiano questa angolo di Lario. «E’ un onore – spiega Barindelli – ma soprattutto una responsabilità» precisa il sindaco. Si, perché il premio parla chiaro e non è solo un’onorificenza di quelle da esporre nelle sale riunioni dei Municipi premiati. I parametri considerati – si legge nel riconoscimento - sono la qualità delle acque, la raccolta differenziata dei rifiuti, la gestione delle risorse idriche, l’efficienza dei servizi, la valorizzazione del paesaggio e delle produzioni locali. Tutti temi su cui Bellagio ha puntato molto da tempo: «E su cui sappiamo di dover fare ancora meglio – aggiunge Barindelli - : per questo il premio per noi è anche una sfida». Prendi il sistema fognario: Bellagio lo sta rivoluzionando in questi anni. In fase di esecuzione c’è allacciamento di Civenna ad Oliveto Lario.

AddThis Social Bookmark Button
FaLang translation system by Faboba